• home
  •  > News
  •  >  Enti locali: Roberti-Zilli, ok Cal a manovra bilancio

calendario lavori

« dicembre, 2018 »
lun mar mer gio ven sab dom
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

cerca le deliberazioni del consiglio

iscriviti alla newsletter del consiglio autonomie localivai
14 novembre 2018

Enti locali: Roberti-Zilli, ok Cal a manovra bilancio


Il Consiglio delle autonomie locali (Cal) ha espresso parere favorevole alla legge di stabilità 2019 e alla legge di bilancio 2019-21.

"Un lavoro - hanno commentato gli assessori regionali alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, e alle Finanze, Barbara Zilli - che ha richiesto tempo e che lascia inalterati i budget delle singole direzioni in attesa di reperire ulteriori risorse dalla manovra che è ancora in discussione in questi giorni. All'interno delle attuali disponibilità - hanno evidenziato - sono già state operate delle modifiche significative per sostenere i Comuni, lo sviluppo economico e la sicurezza". 

Per la finanza locale le risorse regionali complessive ammontano a 1,650 milioni di euro nel triennio 2019-21.
 


"I Comuni avranno molti più soldi in parte corrente rispetto a un anno fa e ci saranno più risorse per i Comuni che non per le Uti affinché le Amministrazioni comunali possano erogare più servizi ai cittadini", è stato il commento di Roberti, annunciando che parallelamente il fondo ordinario transitorio per le Uti viene ridotto a circa 40 milioni di euro l'anno.

Aumento di risorse anche per la sicurezza, con un taglio dei fondi per l'accoglienza e l'immigrazione. "Rispetto al 2018 - ha evidenziato Roberti - passiamo da 2,5 milioni di euro a circa 6,5 milioni all'anno per l'intero pacchetto sicurezza". Sul capitolo sicurezza è stata introdotta una novità che consente di assegnare agli enti locali, a domanda, un fondo per l'installazione di sistemi di sicurezza nelle abitazioni private e nelle parti comuni dei condomini residenziali, con apposito regolamento regionale, che lascerà ai singoli Comuni il compito di emanare il bando comunale per l'assegnazione ai privati (budget di 10,5 milioni sul triennio).

Altra novità è l'istituzione dello Sportello linguistico regionale per la lingua tedesca al quale vanno 52mila euro per l'assunzione del personale, mentre viene confermato il trasferimento di 225mila euro nel triennio all'Agenzia regionale per la lingua friulana (Arlef).

Tra gli altri provvedimenti triennali da segnalare, 450 mila euro al sostegno dei treni storici per iniziative in collaborazione con Fondazione Fs e 600mila euro al Comune di Sappada per il miglioramento dei servizi di istruzione, sanità e trasporto.

 ARC/SSA/fc

 
A cura della Direzione centrale funzione pubblica, autonomie locali e coordinamento delle riforme | accessibilità | disclaimer